Prendete per mano i vostri figli anche nell’alimentazione

Allattamento

AllattamentoScegliere l’alimentazione corretta per i propri figli è una cosa davvero importante sin dalla nascita.

Fin da subito è necessario trasmettere amore e sicurezza grazie alla fase di allattamento che comporta la giusta crescita del proprio bambino.

Una mamma può decidere di non allattare al seno per esigenze lavorative, oppure perchè non ha abbastanza latte nella fase iniziale o presenta altre difficoltà quali mastite o ragadi. E’ necessario adottare una tecnica efficace che faccia si che il neonato prenda confidenza con il biberon. Durante la preparazione del latte è necessario tenere il nascituro in braccio, cercando di muovervi delicatamente e parlargli dolcemente soprattutto quando desidera la poppata più di ogni altra cosa. È importante che lui senta questa sensazione, di calore e amore, proprio come se fosse tra le vostre braccia e stesse prendendo il latte direttamente dal vostro seno.

Una volta superata questa fase, quella da considerarsi un po’ più delicata, è necessario proseguire le fasi cercando di educare ad una sana alimentazione.

Bisogna ricordarsi di avere sempre alcuni elementi in casa che apportino le giuste calorie.

Prima di tutto bisogna insegnare ai nostri figli che frutta e verdura devono sempre essere al primo posto nei pasti principali, da non sottovalutare la possibilità di sostituire la frutta agli snack o ai dolciumi, per evitare che il cibo, considerato ‘junk food’, diventi un’abitudine.

Successivamente oltre alle vitamine, sono fondamentali anche le proteine, che derivano soprattutto da alimenti quali la carne ed il pesce. Oltre a questi un ruolo fondamentale detengono anche il riso e la pasta che sono importanti per lo stomaco ed apportano la giusta quantità di energia che permette a vostro figlio di affrontare al meglio le giornate. Un altro alimento da non sottovalutare, da inserire di tanto in tanto, è il cioccolato fondente, molto importante per il cervello e per la memoria.

Naturalmente anche i carboidrati complessi, come pane o pizza, vanno bene ma non bisogna abusarne. In sostanza meglio si alimenta il proprio bambino sin dalla nascita, meglio saprà poi seguire una corretta alimentazione durante la fase di crescita, al fine di evitare successivi problemi, quali anche l’acne adolescenziale o problemi più rilevanti anche in età più adulta.

Ma cosa permette ad un bambino di seguire correttamente i consigli dei suoi genitori? Il loro esempio naturalmente! Solo se anche i genitori provvedono ad alimentarsi in un buon modo potranno dare il buon esempio ai propri figli, così da indurli a fare della corretta alimentazione uno stile di vita.

Ciò che va unito a questo discorso è il concetto dello sport. Senza un’attività fisica quotidiana anche una buona alimentazione non è sufficiente per garantire la giusta crescita del proprio figlio.

Add Comment

Required fields are marked *. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.