Le piscine più strane del mondo

Le piscine più strane del mondo

A volte l’architettura, anche quella delle piscine, produce risultati alquanto bizzarri e straordinari, sicuramente originali, che dividono l’opinione di chi li guarda: è il classico “o piace o non piace”. In questo articolo vogliamo segnalare alcune delle vasche più strane del mondo, e siamo sicuri che non ve le immaginate nemmeno. Se invece voi volete farvi una piscina a casa (con forme sobrie, o non sobrie) andate su www.avantgardepiscine.it per vedere gli stili che rientrano nei vostri gusti e per avere un consulto. L’azienda sfrutta infatti l’innovazione della bioedilizia del gruppo Avantgarde Construct, con prodotti sostenibili e di qualità.

Uomo e natura in simbiosi

È innegabile che la piscina abbia un suo fascino, specie se costruita con attenzione ai dettagli e al design. Però c’è da dire che quando l’architettura e l’ingegno umano si combinano alla natura vengono fuori delle opere uniche, che dividono ma che sicuramente rimangono nella storia.

Per voi, in questo articolo, abbiamo selezionato alcune tra le piscine più strane e straordinarie mai realizzate sulla terra.

San Alfonso del Mar, Cile

Questa piscina si trova ad Algarobbo, una località a circa 90km da Santiago del Cile, la capitale cilena, e può vantarsi di essere la piscina più lunga del mondo, grazie ai suoi 1.013 metri.

Occupa una superficie di 8 ettari e contiene 250mila metri cubi d’acqua. La piscina si trova su una spiaggia, ed è naturale perché sfrutta l’acqua dell’Oceano Pacifico.

Nemo33, Belgio

A Bruxelles troviamo una piscina davvero strana, e con un altro record: quello di profondità. Infatti, Nemo33 tocca quasi i 35 metri di profondità e contiene 2,5 milioni di litri d’acqua.

Questa sorta di enorme “pozzo” è soprattutto sfruttato dai sub che si allenano nelle immersioni, ed è quindi costituito anche di grotte artificiali che simulano gli abissi, e campane d’aria. Molto spesso la usano anche come set per delle scene underwater dei film.

Ancora più particolare è il bar che le si trova attorno e che consente ai visitatori di vedere i sub dagli oblò, standosene comodi a sorseggiare un drink.

Ocean Dome, Giappone

Altra piscina da record a Miyazaki, città sita sull’isola di Kyushu in Giappone. Questa è infatti la vasca coperta più grande del mondo, lunga 300 metri e larga 100 che permette di contenere addirittura 10.000 persone.

Al suo interno i progettisti hanno ricreato una spiaggia di sabbia di 140 metri, e persino un vulcano artificiale che erutta ogni quarto d’ora, generando onde. Che dire: un’esperienza sicuramente unica!

Marina Bay Sands, Singapore

Altra città, altro record: a Singapore, infatti, si trova la piscina più alta del mondo, posta al piano numero 57 dell’hotel Marina Bay Sands a 250 metri d’altezza. Il nome con cui è nota è Infinity Pool, e ha una lunghezza di 150 metri.

La sua particolarità è che è stata costruita su una piattaforma che collega le 3 torri costituenti l’hotel.

Arena Badeschiff, Germania

Torniamo in Europa, a Berlino dove si trova una piscina di 250 metri quadri che crea una stupenda macchia azzurra nel fiume Spree. Funziona tutto l’anno: infatti, d’estate è scoperta mentre in inverno, da ottobre ad aprile, viene coperta insieme al complesso di saune, spa e camerini che la circondano.

Coogee Beach, Australia

Voglia di Natura? In questo caso l’ingegno umano ha salvaguardato una riserva marina di Cogee Beach, nel Nuovo Galles del Sud (Australia) con delle piscine naturali stupende e situate direttamente sull’Oceano Pacifico.

Yabgbajain, Cina

Se a Singapore si trova la piscina più alta del mondo, in Tibet quella più alta in quota (nel senso di altitudine sul livello del mare) visto che è posta ad un’altezza di 4.400 metri. Un po’ come se noi la costruissimo sul Monte Bianco.

Questa piscina sfrutta le sorgenti di acqua calda (circa 30 gradi) più alte sul Pianeta, e per questo è un rinomato centro termale dove è possibile fare il bagno in mezzo alla neve, godendosi le stupende montagne dell’Himalaya.

Add Comment

Required fields are marked *. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.