Il benessere dovuto ai massaggi

Non c’è dubbio: i massaggi sono sempre collegati ad una sensazione di benessere. Sono momenti che ci prendiamo per rilassarci, che ci consentono di liberare la mente e di concederci un po’ di sano tempo per noi stessi. Ma a cosa dobbiamo gli effetti benefici dei massaggi? Perché un semplice ma cruciale tocco riesce a risollevare anche le situazioni più gravi e difficili?

Una pratica molto antica

Il massaggio è, tra le arti, una delle più antiche e proprio per questo è una delle cose che dovremmo provare almeno una volta nella nostra vita. Mondo in cui è facilissimo immergersi, che attrae anche e soprattutto se ti viene fatto.

Il massaggio è un’arte per tutti, e crea una condizione familiare visto che in un massaggio ci sono due persone che si parlano in silenzio, accordando una sorta di sinfonia armonica nata per far tornare intonato il nostro corpo.

È innegabile che i massaggi facciano stare bene le persone, riportando ordine quando fino a poco tempo prima c’era un caos totale. Adesso pensate che il corpo umano sia un’orchestra, dotata di tanti strumenti che suonano insieme, armonicamente, una melodia.

Che cosa accadrebbe se il percussionista venisse infastidito da qualcuno? Esatto: inizierebbe a suonare male, decidendo in maniera arbitraria e casuale quanti battiti fare. Un’azione che avrebbe conseguenze sull’intero andamento del brano e confonderebbe – infastidendoli a loro volta – anche gli altri strumentisti come i flautisti o i violinisti.

Quel che ne uscirà sarà un totale pasticcio. Questo è quello che succede con le contratture: una poi tira l’altra, dandoci man mano sempre più fastidi. Ma “riaccordando” il corpo si riuscirà poi a reagire meglio a tali fastidi e solo un massaggio – con i giusti esercizi complementari – riesce bene in questa operazione.

I massaggiatori sono bravi e appassionati perché fanno stare bene le persone, stando bene loro stessi. Quale soddisfazione migliore per una persona vedere il sorriso e la gratitudine di un altro individuo, in seguito a trattamenti da lui operati?

Insomma, in ogni caso il massaggio è un dono: sia per chi lo fa che per chi lo riceve. E la cosa ancora più positiva è che si può imparare a farlo.

Le proprietà di un massaggio

Un massaggio riesce ad allentare la tensione, rilassando e creando benessere che rigenera l’organismo e riporta equilibrio al sistema nervoso e a quello ormonale. Un massaggio rilassa le tensioni che nel corpo si manifestano come spasmi e/o crampi muscolari.

Per merito dei movimenti del massaggio, esso riesce a riattivare la circolazione del liquido linfatico, la quale ha come missione l’eliminazione delle tossine, potenziando di conseguenza il sistema immunitario.

Tutto questo è un toccasana per il cuore, dal momento che ne giova anche la circolazione sanguigna: il flusso del sangue giunge al muscolo cardiaco senza particolari sforzi. Ma non solo. Il massaggio infatti migliora la pelle, che respira meglio con gli olii utilizzati – i quali ovviamente devono essere naturali, e non con sostanze dannose come i petrolati!

Add Comment

Required fields are marked *. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.