Fotografo di matrimonio in Puglia: la grande bellezza

Il fotografo di matrimonio in puglia

Il fotografo di matrimonio in puglia

Fare il fotografo di matrimoni in Puglia è una sfida interessante ed affascinante perché questo territorio è uno dei più belli di tutta Italia. Lo testimoniano i tanti turisti che ogni anno, in estate come negli altri periodi dell’anno, si recano in Puglia per un periodo di relax e per ammirare le bellezze che si trovano nel “tacco d’Italia”. Tra le province forse spesso sottovalutate ma che, invece, meriterebbero una visita ed una conoscenza approfondita troviamo Brindisi. Un luogo dalla storia millenaria che ancora oggi conserva il fascino e l’influenza dei tanti popoli che si sono insediati in questo territorio.

Fotografo di matrimoni: per non perdere il ricordo delle nozze

Le immagini da sempre forniscono un grande aiuto alla memoria. Ricordare un evento a distanza di molti anni senza il supporto delle immagini potrebbe essere difficile se non impossibile. Con il tempo i ricordi tendono a sbiadirsi e a diventare maggiormente vaghi. E’ un processo naturale, nessuno può farci nulla. Proprio in questo momento accorrono le immagini. La grande forza delle immagini è proprio quella di proiettare nuovamente i protagonisti in un evento che hanno vissuto in prima persona.

Ecco, il fotografo di matrimoni in Puglia (si veda, per esempio, rebeccasilenzi.com) opera per raggiungere questo obiettivo: scattare foto belle e suggestive, così da consentire agli sposi di conservare un ricordo ben nitido di un evento indimenticabile e di quello che da molte coppie viene considerato il giorno più bello della loro vita. Il lavoro del fotografo di matrimoni è di saper valorizzare il miracolo delle immagini e riuscire a raccontare con stile, gusto ed eleganza il giorno del matrimonio.

Le bellezze della città di Brindisi

Brindisi occupa da sempre una posizione privilegiata e strategica. Essa è situata sul mare e dal mare trae molte delle sue ricchezze, soprattutto sotto il profilo turistico. Anche il centro storico della città, però, ha molto da offrire e, dunque, un fotografo di matrimoni in Puglia avrebbe certamente molto lavoro da fare in una città come Brindisi. La città ha ospitato i Romani anche se le testimonianze migliori sono quelle che risalgono al periodo medievale. Federico II ha fatto edificare in tutta la Puglia tantissimi castelli. Non poteva mancare un castello anche in quel di Brindisi. E’ il castello di terra, chiamato anche castello svevo-aragonese. Il castello ha una pianta trapezoidale e nel corso del tempo è stato più volte ristrutturato.

Nel cuore di Brindisi potrebbe essere interessante visitare in Piazza Duomo il porticato appartenente alla famiglia De Cateniano. La struttura ha origine nel sedicesimo secolo ed è composta da una facciata di arcate di pietre e da due ambienti interni i quali sono stati coperti con una sorta di crociera che ricorda la forma di una cupola. Sempre in Piazza Duomo è presente il museo archeologico Francesco Ribezzo all’interno del quale i visitatori potranno dare uno sguardo ai vasi attici nonché ai Bronzi di punta del Serrone. Interessane anche la loggia del Palazzo Balsamo.

Il fotografo di matrimoni che visita questa zona della Puglia potrebbe, però, essere attratto soprattutto dagli edifici religiosi di Brindisi. Le chiese che vantano una storia illustre e che ancora oggi rivestono una grande importanza sono la Chiesa di San Benedetto, Santa Lucia e San Giovanni al Sepolcro e la chiesa di Santa Maria del Casale.

Brindisi è oggi una città importante soprattutto dal punto di vista portuale ma il fascino del suo centro storico resta innegabile e contribuisce a dare un volto culturale importante al capoluogo.

Add Comment

Required fields are marked *. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.