Falsi miti sulle case prefabbricate in legno

case prefabbricate avant

Ancora stereotipi, ancora articoli volti a sfatare questi stereotipi! Le case in legno ancora risentono della cattiva reputazione del passato, che le vede di bassa qualità, brutte, poco efficienti e sicure. Vediamone alcune, e vediamo anche quanto velocemente possono essere smentiti.

Ombre dal passato

Le case prefabbricate in legno sono la moda edilizia degli ultimi tempi, è un dato di fatto. Questo lato positivo però non ne esclude uno negativo, ovvero stereotipi che se si consolidano rischiano di tarpare le ali a dei progetti e a un settore che potremmo anche dire rivoluzionario per quanto riguarda le costruzioni e le abitazioni. Vediamo quattro falsi miti sulle case prefabbricate in legno, in modo che chi legge possa capire che non sono assolutamente veri!

  1. Se si parla di legno, si pensa subito al fuoco e al fatto che il legno sia particolarmente vulnerabile alla sua presenza. Chi ci pensa trae poi la conclusione che le case in legno si incendino facilmente, ma ciò non potrebbe essere più sbagliato. Al contrario, sono molto ignifughe e hanno maggiore sicurezza in caso di incendio rispetto a quelle in muratura, che hanno infatti più rischio di crollare. Il legno massiccio col fuoco non crolla, e si carbonizza solo sulla superficie impedendo alla costruzione di cadere.
  2. C’è poi chi crede che le case prefabbricate in legno non siano antisismiche, credenza che ovviamente non fa altro che aumentare il numero di opinioni negative nei loro riguardi. Ma come nel punto 1, ci troviamo davanti a un falso, una menzogna: il legno è leggero e flessibile e qualora ci fossero scosse di terremoto le case realizzate in questo materiali oscillano, flettano ma non crollano.
  3. Altro fattore negativo ingiustamente rivolto alle case prefabbricate in legno è la resistenza e le sue fondamenta, visti come fragili e poco robusti. Cerchiamo di chiarire: è vero che il legno è un materiale molto leggero, tanto che un’abitazione in legno pesa meno della metà (circa 1/3 in meno) delle case in cemento. Ma questo non è sinonimo di scarsa resistenza. Infatti la realizzazione di questo tipo di abitazioni prevede degli standard ben definiti, e non pochi professionisti vengono coinvolti nel processo di costruzione, insieme ai migliori materiali. Inoltre quando un privato decide di comprare una casa di questo tipo può scegliere se affidarsi ai prefabbricati proposti dal produttore o se progettarne uno da capo, in base alle sue esigenze. Ad ogni modo, devono essere sempre rispettate delle accortezze per quanto riguarda il tipo di legno scelto e la tecnologia impiegata per la costruzione: ecco che in zone montuose è meglio la blockhaus, mentre per le case urbane o sul mare vince la tecnologia X-Lam.
  4. Molte persone pensano che le case in legno siano solo le baite in montagna o le casette in legno da giardino usate solitamente come ripostiglio per vari attrezzi. Ma la realtà è ben diversa, e vede le case in legno come residenze a tutto tondo, che non mancano di nulla e nulla invidiano alle case in muratura o in pietra. Infatti, esattamente come le altre tipologie di abitazioni, le case in legno hanno una struttura portante, porte, finestre, pavimenti di vario tipo e tutte le comodità. Esistono abitazioni in legno per tutti, di ogni misura, e per ogni esigenza con l’unica differenza che sono ben più sostenibili delle abitazioni in cemento!

Ad ogni modo, se siete ancora più curiosi di sapere come funziona, com’è e quali sono le caratteristiche della bioedilizia, il consiglio è di visitare avantgardeconstruct.it e leggere anche il blog del sito. Avantgarde Luxury Construct è infatti un’azienda specializzata e focalizzata sulle case in legno ad alta efficienza e dal bel design, che propone soluzioni di qualità con preventivi gratuito e la possibilità di realizzare da zero la casa dei sogni, a fianco dei migliori progettisti e professionisti!

Add Comment

Required fields are marked *. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.