Combattere lo stress e l’affaticamento in menopausa

Quando si attraversano cambiamenti fisici ed emotivi, come quelli vissuti durante la menopausa, ci si può sentire stressate e affaticate. Ecco un elenco di pause da prendersi per ricaricare il corpo e la mente e sentirti pronta ad affrontare nuovamente il mondo.

Per quanto possa essere facile sentirsi troppo occupate per fare una pausa, ci sono enormi benefici emotivi e fisici nel farlo. Un cambiamento di luogo, clima o stile di vita può immediatamente interrompere i cicli negativi e darci una nuova prospettiva, mentre un attimo di respiro ci permette di ricaricare e rivalutare la vita di tutti i giorni.

Spesso la cosa più salutare che possiamo fare è provare qualcosa di diverso, dandoci il tempo di rinfrescare e tonificare il nostro umore. Ecco 4 consigli utili per farlo.

Una pausa per ravvivare la relazione con il partner

Scegliere un posto dove rilassarsi con il partner. Eliminare la pressione delle preoccupazioni di tutti i giorni significa trovare un posto che entrambi si possa apprezzare.

Ad esempio, un centro termale che vi permetta di trascorrere del tempo insieme, offrendo coccole per il corpo e la mente, oltre a momenti dedicati alla meditazione personale.

Anche il cibo o una degustazione di vini possono essere eventi da condividere e momenti di distrazione così come disintossicarsi dalle abitudini quotidiane, disconnettendosi per un po’ dal mondo esterno, magari spegnendo il telefonino.

Molti alberghi e resort offrono trattamenti per coppie anche nella privacy della propria camera.

Un ritiro per il corpo e la mente

La natura e l’esercizio fisico sono fondamentali per attenuare i sintomi della menopausa, per questo ben venga un ritiro yoga o una vacanza sportiva.

Nuotare, andare in bicicletta o fare trekking nella natura, sono tutti modi attivi di combattere i sintomi dello stress in menopausa. I ritiri di yoga, tuttavia, sono ideali in quanto si concentrano sulla respirazione, lo stretching delicato e il rilassamento mentale, il tutto per ridurre lo stress e concentrarsi su di sé.

I luoghi da preferire durante questi ritiri devono offrire ampio spazio per leggere, dormire o oziare e devono essere in bellissime ambientazioni naturali. La pace e la tranquillità possono anche essere parte di una vacanza attiva rigenerante.

Un’avventura all’aria aperta

Coccole e grandi spazi aperti non hanno bisogno di essere in disaccordo tra loro. La scelta di un hammam tradizionale o di sorgenti calde in stile europeo spesso significa la combinazione di calore naturale e piscine all’aperto con viste meravigliose.

Non è un caso che le forme tradizionali di terapia a caldo siano di nuovo in voga: le qualità calmanti del vapore e della sauna fanno meraviglie per i corpi e le menti. Molti luoghi offrono anche sci, escursioni o tour, il che significa che dall’interno del mondo caldo della spa ci si può rigenerare in un ambiente naturale.

Esfoliazione corporale, massaggi, trattamenti viso e altri trattamenti dovrebbero essere considerati: una nuova parte della tua vita e le cose che non hai mai provato prima potrebbero essere estremamente adatte.

Essere nella natura fa bene alla mente e al corpo: ben vanga quindi una piacevole passeggiata in un giardino botanico o in un bosco.

Destinazione benessere

Per un approccio un po’ più sistemico, si può prendere in considerazione l’idea di andare in una Spa “medica”, dove dieta, esercizio fisico e stile di vita vengono analizzati da personale specializzato. Molte Spa mediche hanno un ambiente lussuoso e, insieme a pacchetti a prezzo fisso, offriranno una serie di elementi combinati che mostreranno come riadattare le abitudini quotidiane.

Si analizzeranno infatti le abitudini nutrizionali, facendo attenzione a cosa è bene mangiare e cosa evitare; si fornirà un giusto programma di esercizio fisico e allenamento personalizzato, nonché una serie di trattamenti benessere per aiutare a rallentare il processo di invecchiamento.

Con un approccio totale si può quindi ritrovare nuova energia. Apportare modifiche moderate ma ben informate al modo in cui ci si muove, si mangia, si dorme e si respira non è solo una mossa intelligente: è anche essenziale per dare la possibilità di recuperare vitalità.

 

Approfondisci il periodo della Menopausa qui: http://www.flaviamenopausa.it/Menopausa e scopri come migliorare la salute ossea, ormonale, mentale e cardiovascolare.

Aggiungi un commento

Required fields are marked *. Your email address will not be published.